Videogiochi – League Of Legends, Project L e Project F

Di Marina Di Napoli

Riot Games festeggia in grande i 10 anni del suo League Of Legends: presto in arrivo un nuovo fighting-game, un fps, un gioco di carte e una serie animata.

Lo scorso 16 Ottobre Riot Games accende le telecamere mostrandosi ai propri fan felice di festeggiare il decimo anniversario del suo celebre League Of Legends, il moba più conosciuto e amato nel mondo. Sebbene tutti si aspettassero una semplice live per annunciare quelle che sarebbero state le novità in-game, magari con qualche patch o nuova modalità, Riot Games ha sorpreso tutti lanciando diversi sfiziosi progetti su cui sta lavorando da diverso tempo, infiammando sicuramente il pubblico della platea virtuale, che già da diverso tempo sentiva profumo di novità nell’aria. Partiamo dal primo progetto, quello che è stato semplicemente nominato «Project A»: uno sparatutto tattico in prima persona in stile Overwatch e Counter Strike: Global Offensive, sicuramente un tipo di prodotto completamente diverso rispetto al loro fiore all’occhiello League Of Legends. Si passa poi a «Project L», un picchiaduro sviluppato da Radiant Entertainment, acquisita nel 2016, ambientato nell’universo di League Of Legends e che avrà come protagonisti gli eroi del gioco. Nel breve trailer presentato si possono vedere infatti gli eroi storici Darius e Ahri

Passiamo invece al terzo progetto chiamato «Legends of Runeterra», un gioco di carte collezionabili che verrà distribuito per PC, iOS e Android. Una prima beta è stata già resa disponibile poco dopo il suo annuncio a metà ottobre, mentre per la sua uscita ufficiale si dovrà aspettare il 2020. Legato a «Legends of Runeterra», ci sarà il misterioso quarto progetto detto «Project F», titolo di cui si conoscono solo pochi dettagli, tra cui l’ambientazione di gioco con visuale isometrica in stile Diablo. Come se non bastasse, Riot Games ha sbalordito i fan con la serie animata Arcane, di cui è disponibile il trailer online. 

Frame del gioco League of Legends

Ricordiamo inoltre, che lo scorso 29 ottobre è uscito il nuovo personaggio di League Of Legends, Senna, un champion support, nonché una delle anime intrappolate nella lanterna di Thresh. Sul PBE, invece, i giocatori potranno testare la novità della Landa chiamata L’ascesa degli Elementi, che comporterà una serie di modifiche al gameplay, alla conformazione della Landa e sarà legata ai Draghi Elementari. Come ultima clamorosa notizia League Of Legends arriverà presto anche per mobile e console, anche se ancora non ci è dato sapere quando.

Sono felice di poter parlare di questa grande e dinamica azienda, non dimenticherò mai il giorno in cui ho potuto visitarla di persona nella sede centrale di Los Angeles, spero continui a crescere e a regalare centinaia di ore di gioco a tutti i patiti di videogiochi! Good Luck Riot Games!