La Compagnia del Bullone

La Compagnia Del Bullone, il libro scritto dai B.Liver che racconta la nascita del mensile Il Bullone

Non voglio passare il tempo a farla pagare al mondo

Ho una vita sola, e molto fragile. Puoi scegliere se essere incazzata per tutto quello che la malattia ti toglie, o felice per quello che hai imparato ad apprezzare.

«Io sono io, la malattia è la malattia. Siamo due cose diverse», dice Eleonora, stanca degli sguardi pietosi e imbarazzati che suscita la sua testa senza capelli. Atteggiamento che conoscono anche Tony, che si è fatto amputare una gamba per un osteosarcoma; Cecilia, che ha lottato per anni contro la leucemia; Giovanni, diviso tra esami medici e universitari; Miriam, che con l’HIV convivrà per sempre.

Chi sono i B.Liver

Sono i B.Liver, ragazzi che gli ospedali li conoscono fin da piccoli, ma hanno imparato che, più forte del dolore e della paura, c’è la voglia di vivere. Per questo si impegnano a trasmettere il loro entusiasmo in ogni cosa che fanno e non concepiscono la parola “impossibile”. Vanno nelle aziende e cercano il lavoro dei sogni, si confrontano con gli adulti alla pari (e spesso la sanno più lunga). Solo un gruppo così testardo e inarrestabile può lanciarsi nell’impresa di fondare un giornale, Il Bullone, per raccontare la storia di chi, come loro, nel male ha trovato una forza straordinaria e di fronte alla morte ha capito il valore di ogni singolo istante.

La Compagnia del Bullone
(link al nostro commerce dove si potrà trovare il libro)

Il libro “La Compagnia del Bullone”

La Compagnia del Bullone (link e-shop b.live), è il libro scritto dai B.Liver con l’aiuto di Lorenzo Carpanè e pubblicato da Sperling & Kupfer nel 2017.

I ragazzi raccontano la storia del progetto e la nascita de Il Bullone, ma anche i pensieri, i turbamenti, gli amori e le emozioni di adolescenti, fragili come tutti, ma un po’ più saggi degli altri.

«Mi ha emozionato e dato la carica che ogni tanto mi è capitato di perdere. Non mi riferisco solo al mio lavoro ma alla mia vita in generale. Meglio di un antidepressivo e senza effetti collaterali!»

Le recenti parole di Simona P., dal reparto di ematologia di un noto ospedale milanese, in prima linea sull’emergenza sanitaria del Covid-19.

Copertina del libro La Compagnia Del Bullone

Ti può interessare anche:

  • link2 (Libro a staffetta)
  • lin3 (link interno)